Inserisci Menù

venerdì 19 giugno 2015

Dai fumetti alla vita reale per superare i complessi da prova costume


L'arrivo della stagione estiva per molte donne, più o meno giovani, vuol dire il ritorno dell'incubo della prova costume. Tutte le insicurezze e i complessi sul proprio aspetto fisico, rimasti più o meno latenti nel corso dell'anno, tornano a tormentare l'immagine riflessa nello specchio. Se non si è partiti per tempo con un programma dimagrante, ritengo inutili le diete fai da te last second, che rischiamo solo di provocare l'effetto yo yo. Ci sono, invece, donne che di quello che riflette lo specchio... se ne fregano, come Felinia, personaggio delle fortunate strisce a fumetti Sketch & Breakfast, disegnate da Simona Zulian e Andrea Ribaudo, e pubblicate con Edizioni Dentiblù.




Amata da migliaia di donne (ma non solo) di ogni età, Felinia rappresenta l'antidiva per eccellenza. Goffa, fuori forma e spesso fuori luogo, l'irriverente protagonista ha una formula vincente per superare la temutissima prova costume: se ne frega! E così, la troviamo con disinvoltura sul bagnasciuga, spacciandosi per il cosplay di una donna incinta, o risolvendo il problema semplicemente con un pareo. In fondo, non conta come si è, ma come ci si sente, e Felinia in riva al mare si sente una sensualissima sirena.




Pochi mesi fa è uscito in libreria un albo dall'eloquente titolo "Felinia - Non tutte vogliono essere Marilyn", del quale è protagonista. Le sue avventure piacciono e divertono perché sbaragliano il cliché che vuole le donne sempre composte e perfette in ogni occasione. Alcune fan hanno contattato privatamente l'autrice attraverso la pagina Facebook di Felinia per dirle quanto le tavole pubblicate le abbiano aiutate ad accettare il proprio corpo con meno severità e più ironia.


"Ricevere questi messaggi mi ha fatto enormemente piacere, perché, in fondo, è anche per questo che è nata Felinia. - Ha commentato Simona Zulian. - Soprattutto nell'adolescenza, le ragazze tendono ad essere estremamente critiche con se stesse, a ingigantire le proprie imperfezioni fisiche, ignorando invece i numerosi pregi. E questo atteggiamento continua a tormentare molte donne persino in età più adulta, rendendole insicure anche nella vita di tutti i giorni. Non sono una psicologa e non voglio dare consigli in un campo che non è il mio ma spero, mettendomi in gioco come autrice e come personaggio, di far capire a quante più donne possibili che i propri limiti e difetti possono essere superati con autoironia e più autostima. Vorrei dire a tutte le donne di cercare di essere un po' più Felinia e di imparare a fregarsene dei giudizi altrui soprattutto se son fatti con cattiveria e ricordarsi che non si può eccellere in tutto... proprio come Felinia in costume".


Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo e iscriviti alla nostra pagina facebook “Dieta e Nutrizione Dr. Bianchini” ed al nostro profilo "DrBianchiniD" su Twitter.
Se vuoi ricevere una consulenza nutrizionale personalizzata contattaci su info@dietabianchini.com  o al 3496188000.


Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver lasciato un commento. La risponderemo quanto prima