Inserisci Menù

mercoledì 7 maggio 2014

CIBUS FOR MIND: il riso venere agli agrumi eletto piatto della mente


Cibo e mente un legame sempre più stretto, a dimostrarlo sempre più studi e i numerosi pareri degli esperti. Riso per aiutare la concentrazione, agrumi per migliorare le funzioni cognitive e gamberi ricchi di omega-3. E' questa la ricetta scelta da Bmaind come ideale per un cervello sempre in forma.
Se una nuova indagine USA pubblicata sulla rivista Physiology and Behavior, da ricercatori della University of California Los Angeles, evidenzia come mangiare cibo spazzatura rallenta le funzioni mentali, stancando letteralmente il cervello e rendendo pigri, quali sono al contrario gli ingredienti migliori? E' possibile pensare ad una ricetta per il benessere del cervello? Secondo gli esperti sì.






"Una delle frontiere che le neuroscienze sta esplorando per migliorare il benessere mentale è proprio l'alimentazione. Esistono studi che dimostrano come gli omega 3, presenti nel pesce e nelle noci, e il curry abbiano proprietà antidepressive e come i fermenti lattici presenti in molti yogurt possano svolgere un ruolo importante come modulatori del tono dell'umore. E' noto che la caffeina, invece, possa indurre reazioni ansiose e di panico - spiega Giampaolo Perna, medico psichiatra, professore all'Università di Miami (USA) & Maastricht (Olanda) - la dieta mediterranea sembrerebbe avere un effetto protettivo contro la depressione e in generale sulle funzioni mentali. Infine è bene ricordare che esistono studi volti a scoprire il potenziale protettivo sul decadimento cognitivo di una adeguata dieta"

Dunque il cibo non è solo nutrimento per il corpo ma svolge un'importante funzione anche per la nostra mente.  Per questo “Bmaind, Beautiful Mind Beautiful Life”, nuovo format culturale che mira alla diffusione delle conoscenza della nostra mente a 360 gradi, ha raccolto i pareri di alcuni esperti del settore, in occasione del Cibus di Parma e dell'evento “Italian Beautiful Mind”, che si terrà l'8 maggio, alle ore 21, all'interno dell'Auditorium Niccolò Paganini  (http://www.bmaind.it/ ) e che chiuderà il programma di CibusLand, eleggendo come ricetta della mente il “riso venere agli agrumi con gamberi”.




Un piatto ricco di polifenoli e di vitamina C che può essere senz'altro definito come anti-aging e beeactive. Infatti, il riso neroricco di antocianine, flavoni e flavonoli con spiccate proprietà antiossidanti e antiradicalica, può essere paragonato a un vero e proprio antidoto naturale contro l'invecchiamento, inoltre è fonte di carboidrati e assicura energia e capacità di concentrazione con una costante fornitura di glucosio al cervello. Mentre i gamberi sono ricchi di acidi grassi essenziali della serie omega-3, preziosi per la formazione, il mantenimento e l'attività del sistema nervoso centrale in ogni fase della vita. Fondamentale poi il ruolo del miele d’arancia, fonte di energia immediata grazie al glucosio e fruttosio, che contribuiscono a ridare energia, e i polifenoli che migliorano le funzioni cognitive e mantengono giovani le cellule cerebrali grazie al potente effetto antiossidante e anti-radicali liberi.  Per quanto riguarda il succo di arancia e limone,“L’ipotesi è che la vitamina C, essendo un antiossidante naturale, può preservare i recettori e le cellule dal decadimento. Quando l’organismo soffre di una carenza di tale micronutriente, il cervello è l’ultimo organo a rimanerne privo, probabilmente proprio perché il cervello è l’ultimo posto dove il nostro organismo vuole che manchi la vitamina C” spiega Renata Alleva, specialista in scienza dell'alimentazione e consulente di Conapi (Consorzio Nazionale APIcoltori). Infine, una spolverata di pepe rosa, che contiene fosforo indispensabile in diversi processi di produzione di energia e nella trasmissione degli impulsi nervosi, e olio extra vergine di oliva, antiossidante per eccellenza e denso di polifenoli, che assicura anche un buon apporto di vitamina E.

Ed ecco a voi la ricetta del Riso Venere agli agrumi – ricetta e preparazione per 4 persone
Ingredienti:
280 g di riso venere
300 g di code di gambero sgusciate
Due cucchiai di succo di arancia filtrato
1 cucchiaio di succo di limone filtrato
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 cucchiao di miele di arancio
Prezzemolo fresco
Pepe rosa

Preparazione:
Lessate il riso in abbondante acqua salata, nel frattempo in una padella antiaderente mettete un cucchiaio di olio e le code di gambero, fate cuocere per cinque minuti e poi aggiungete il succo di arancia e fatelo evaporare. In una terrina unite il restante olio con il succo di limone ed il cucchiaio di miele di arancio, mescolate fino ad ottenere un’emulsione omogenea. Scolate il riso e conditelo con la vinaigrette precedentemente preparata, aggiungete i gamberi, il prezzemolo tritato ed un pizzico di pepe rosa.
Per i vegetariani si possono sostituire i  gamberi con cubetti di seitan o tofu. 


Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo e iscriviti alla nostra pagina facebook “Dieta e Nutrizione Dr. Bianchini” ed al nostro profilo "DrBianchiniD" su Twitter.
Segui anche il nostro blog www.dietabianchini.com tramite email per non perdere altri articoli, curiosità e consigli!!

Se vuoi ricevere una consulenza nutrizionale personalizzata contattaci su studiodavidebianchini@gmail.com  o al 3496188000.



9 commenti:

  1. sabato lo provo :) speriamo faccia effetto ahha :)
    www.robyzlfashionblog.com

    RispondiElimina
  2. Ottimi consigli, come sempre. Da provare questo piatto per averela mente sempre fresca e migliorare la concentrazione.
    Daniela - The Fashion Kaos

    RispondiElimina
  3. che consigli! davvero ottimi
    ed ammetto che certe cose non le sapevo
    xoxo

    RispondiElimina
  4. ciao l'ho visto l'altro giorno al super :D voglio provarlo :D grazie del consiglio :D


    Elizabeth Bailey BLOG

    RispondiElimina
  5. Wow, deve essere veramente buono, lo voglio provare!
    Alessia
    THECHILICOOL
    FACEBOOK
    Kiss

    RispondiElimina
  6. Ottimi consigli, qui si trovano sempre idee interessanti! :D Proverò!!!

    RispondiElimina
  7. Quasi quasi la provo , grazie :D

    RispondiElimina

Grazie per aver lasciato un commento. La risponderemo quanto prima