Inserisci Menù

lunedì 13 gennaio 2014

La sinergia di Bacca di Açaì e 18 frutti tropicali crea un super mix anti aging


Negli ultimi decenni numerose ricerche scientifiche hanno dimostrato come esistano nel mondo alcuni super frutti ricchi di nutrienti e sostanze benefiche per il nostro organismo.
Prima fra tutti la bacca di Açaì, piccola ma preziosa “perla nera” che cresce nella regione del Panà, nella foresta pluviale amazzonica, utilizzata fin dai tempi antichi dalle popolazioni indigene “Caboclo” come antinfiammatorio e come “unguento” medicamentoso per le ferite di guerra.



Studi condotti da botanici e medici di tutto il mondo hanno permesso di dimostrare come le popolazioni della regione amazzonica con un’alimentazione ricca di bacche di Açaì avessero un’incidenza di malattie cronico-degenerative pari al 6%, percentuale ben lontana rispetto al nostro mondo occidentale dove il 60% delle cause di morte sono imputabili a malattie cardiache, degenerazione cognitiva e tumori. Ovviamente ci si chiese come mai l’incidenza di queste malattie fosse così ridotta?
I conoscitori e cultori delle bacche di Açaì già conoscono la risposta ma per chi non lo sapesse, queste bacche sono ricchissime di polifenoli, in particolare antocianine e una lieve quantità di resveratrolo che fungono da antiossidanti e da “spazzini” per i radicali liberi, quindi aiutano il nostro corpo a combattere l’invecchiamento cellulare aumentando il livello di antiossidanti disponibili. Inoltre le antocianine fungono anche da antinfiammatorio e sono conosciutissime per l’effetto protettivo che svolgono a livello dell’apparato cardiovascolare.


La vita di tutti i giorni ci porta a produrre una quantità elevata di radicali liberi che non riescono ad essere “neutralizzati” dagli antiossidanti naturalmente prodotti dal nostro corpo e da quelli introdotti con la dieta (ditemi chi di voi mangia ALMENO 5 porzioni di frutta e verdura al giorno TUTTI I GIORNI?) quindi l’equilibro perfetto che madre natura ha creato si rompe. E cosa succede? Lo stress ossidativo aumenta, i radicali liberi attaccano le cellule che perdono la loro struttura e funzionalità e con il passare del tempo degenerano, concorrendo allo sviluppo di molte malattie.


Ecco perché la parola d’ordine dei nostri giorni e dei giorni a venire deve e dovrà essere Prevenzione!
Le bacche di Açaì, le bacche di Goji, la Jucara, il Melograno ci aiutano moltissimo ad integrare le difese antiossidanti del nostro organismo ed è per questo che vale la pena introdurle nella nostra alimentazione quotidiana.
Tuttavia è necessario puntare l’attenzione su come questi frutti vengono raccolti, trattati e commercializzati.
Le bacche di açaì, come moltissimi altri frutti, perdono il loro potere antiossidante già nelle 3 ore successive alla raccolta e se esposte ad alte temperature di lavorazione riducono drasticamente tutte le loro proprietà.


Per questo è stato realizzato un nuovo metodo di raccolta e lavorazione di queste bacche che ne preserva le caratteristiche nutrizionali: raccolta, immediato congelamento e pastorizzazione flash. Dopo 2 anni di ricerche, iniziate nel 2003 alla Harvard University, i ricercatori sono riusciti a stabilizzare le proprietà dell'Açai attraverso una speciale miscela con altri 18 frutti, tra cui bacche di goji, melograno, mirtilli, acerola ecc.
La selezione e la classificazione di questi frutti esotici, da 200 di tutto il mondo, è stata eseguita dal laboratorio americano del dottor Ralph Carson seguendo la scala Orac (Oxigen Radical Absorption Capacity), capacità di assorbimento dei radicali liberi.
In questo modo ha preso vita una miscela di frutti, il cui ingrediente principale è l’Açaì, ma che mostra un potere antiossidante 30 volte superiore a quello della bacca di Açaì assunta singolarmente (brevetto USA n° 7.53.465 B2).



La sinergia di questi ingredienti con la bacca di Açaì ne amplifica le proprietà:
  • ·         Aumento delle difese antiossidanti dell’organismo
  • ·         Riduzione dell’invecchiamento cellulare
  • ·         Riduzione dell’infiammazione basale
  • ·         Stimolazione del sistema immunitario
Per maggiori informazioni visitate il sito web www.mvinfo.it

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo e iscriviti alla nostra pagina facebook “Dieta e Nutrizione Dr. Bianchini” ed al nostro profilo "DrBianchiniD" su Twitter.
Segui anche il nostro blog www.dietabianchini.com tramite email per non perdere altri articoli, curiosità e consigli!!

Se vuoi ricevere una consulenza nutrizionale personalizzata contattaci su studiodavidebianchini@gmail.com  o al 3496188000.

N.B. notizia sponsorizzata

18 commenti:

  1. molto interessante questo articolo,sai proporci sempre cose molto interessanti...grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gentile Carina sono felice che l'articolo ti sia piaciuto. Questo mix anti aging è davvero sorprendente, sta per invadere anche il mercato italiano insieme ad altri prodotti per il controllo dello stress e coadiuvanti nel dimagrimento.
      Per ulteriori informazioni contattami alla mia mail privata info@mvinfo.it

      Elimina
    2. Gentile Karina, sono contenta che l'articolo ti sia piaciuto, questo mix tutto naturale è davvero portentoso per la salute del nostro organismo. Io lo uso da 5 mesi e mi sento davvero piena di energia e soprattuto non ho preso nemmeno un malanno di stagione.

      Per informazioni contattami pure alla mia mail privata info@mvinfo.it

      Elimina
  2. Sai che non conoscevo questa bacca ed i suoi benefici? Non si finisce mai di imparare nuove cose, post davvero utile ed interessante, grazie!

    RispondiElimina
  3. ti ringrazio per il post perchè non conoscevo le bacche di Acaì e le loro proprietà, molto interessante

    RispondiElimina
  4. Davvero molto interessante questo tuo articolo sulla Bacca di Acay, mi ha fatto piacere leggerlo e scoprire cose nuove per me! Grazie e buon pomeriggio ^_^

    RispondiElimina
  5. Un post ricco di informazione, tutte utilissime!! ti ringrazio perchè non ero a conoscenza delle proprietà delle bacche di Acai!

    RispondiElimina
  6. molto interessante questo articolo della serie nn si finisce mai d'imparare

    RispondiElimina
  7. Non conoscevo questa bacca e le sue proprietà, grazie :-) Articolo interessante e descritto benissimo!

    RispondiElimina
  8. Complimenti per il tuo post,è veramente molto importante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Conosco molto ben questo frutto merito di viaggi in Brasile! ;)

      Elimina
  9. Neanche io conoscevo queste bacche e tutte le loro proprietà!
    Alessandra

    RispondiElimina
  10. Thanks so much sweetie! I just follwed back on BLOGLOVIN!
    http://www.fashionhypnotised.com/

    RispondiElimina
  11. Thanks so much sweetie! I just follwed back on BLOGLOVIN!
    http://www.fashionhypnotised.com/

    RispondiElimina
  12. Che bello questo post! e xdavvero interessante. non avevo mai sentito parlare di questa bacca e dei suoi effetti portentosi direi... bene a sapersi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Romina sono a tua completa disposizione per ulteriori domande e sull'acquisto dei prodotti a base di acai, come avrai visto dal sito internet in Italia abbiamo 4 prodotti.

      Elimina
    2. Ciao Romina scrivimi a nicola.lamorte.monavie@gmail.com che ti invio le schede tecniche dei prodotti illustrati nel sito www.mvinfo.it

      Elimina
  13. Nemmeno io conoscevo queste bacche! Davvero utile questo post ^^

    RispondiElimina

Grazie per aver lasciato un commento. La risponderemo quanto prima