Inserisci Menù

venerdì 14 giugno 2013

Nasce chount.it l'app per contare i carboidrati


Nasce Chount.it, l'app per contare i carboidrati e tenerli sempre sotto controllo. Ideale sia per i diabetici che per chi vuole seguire una dieta rigida. L'app è stata presentata lo scorso 30 maggio, in occasione dei "Salotti di Sanofi" ed è ad oggi la prima Social Community, sviluppata da Sintattica Srl, che permette di controllare il contenuto glucidico, proteico e calorico di ingredienti, prodotti, piatti pronti e ricette con un semplice “click”, sia da pc che da iphone o tablet. Una vera e propria wiki degli alimenti che, grazie al contributo partecipativo della Rete, si completerà progressivamente, con l’aggiunta di piatti e ricette regionali.





Chount.it è disponibile sulle diverse piattaforme di collegamento alla Rete: chi partecipa può collegarsi non solo dal PC, ma anche da smartphone e tablet grazie alle app gratuite dedicate e può essere un valido supporto non solo per tutte le porsone che prestano attenzione a ciò che mangiano, ma anche ai diabetici, continuamente alle prese con la conta dei carboidrati (cho).


Il diabete è una patologia cronica in forte crescita non solo nel nostro Paese, ma in tutto il mondo, tanto che si parla di vera e propria pandemia. "Interessa il 5% della popolazione italiana, un dato allarmante, che negli anni continua a crescere – commenta Giorgio Grassi, Medico diabetologo presso S.C.D.U. Endocrinologia, Diabetologia e Metabolismo, Azienda Ospedaliera Città della Salute e della Scienza di Torino. “Il fattore alimentazione è fondamentale: mangiare in maniera sana e corretta, insieme alla conta dei carboidrati, è fondamentale soprattutto per le persone con diabete, per una migliore gestione della patologia". 

Per questo motivo, Sanofi, si fa sostenitrice e promotrice di campagne di informazione, educative e di prevenzione per questa patologia, a fianco delle principali Società Scientifiche e Associazioni di Pazienti. Da 90 anni mette a disposizione farmaci orali, insulina e analoghi dell’insulina con relativi dispositivi per l’iniezione, e oggi anche strumenti di automonitoraggio della glicemia applicati alla telefonia mobile, che consentono alle persone in trattamento con insulina di tenere sotto controllo il livello di concentrazione di glucosio nel sangue e comunicare in tempo reale con il proprio medico curante.
Oggi il diabete registra livelli di diffusione in progressivo aumento e rappresenta per questo
una delle sfide più importanti per la tutela della salute pubblica. Attualmente nel mondo ci
sono circa 366 milioni di persone con diabete, di cui 3,5 milioni (5,8% della popolazione) in Italia.

L’obiettivo è contribuire alla sensibilizzazione dei cittadini nei confronti del diabete, promuovere una cultura del controllo della patologia e poter garantire la sostenibilità del Sistema Sanitario Italiano nel tempo.

Conoscere il diabete e parlarne è il miglior modo per affrontare la patologia. Da questa filosofia di confronto, ascolto e dialogo aperto tra esperti, Community online e rappresentanti delle associazioni di persone con diabete e blogger sono nati nel 2012 “I Salotti di Sanofi”. 

Quest’anno “I Salotti di Sanofi” si sviluppano attorno al tema di una migliore gestione e controllo del diabete sia attraverso l’alimentazione, sia tramite la conta dei carboidrati nei cibi.


-->
Protagonista dell’iniziativa è ovviamente Chount.it, la prima community social di chi sceglie, conta e programma ciò che mangia, carboidrati compresi. Grazie all’apporto di esperienza diretta delle persone con diabete e a dimostrazioni pratiche, gli incontri si propongono di fornire informazioni utili su alimentazione e conta dei carboidrati nei cibi, al fine di consentire una completa ‘libertà alimentare’ per tutti coloro che sono affetti da diabete.
Con questo nuovo progetto, Sanofi prosegue nel proprio impegno rivolto alle persone con diabete non solo attraverso terapie e strumenti di monitoraggio della glicemia, ma anche con servizi che posso agevolare la vita quotidiana e la relazione con il cibo. Grazie a Chount.it e alla partecipazione attiva delle persone con diabete e non, sarà possibile creare una vera e propria “enciclopedia gastronomica virtuale” contenente anche i piatti della tradizione regionale del nostro Paese.




Il web e la condivisione dei contenuti possono essere uno strumento di grande valore per contribuire a migliorare la qualità di vita delle persone con diabete.
L’intento è favorire la diffusione e la condivisione di stili di vita e alimentari corretti e, soprattutto, vicini alle esigenze delle persone con diabete.
Obiettivo finale dell’iniziativa  è far sì che le persone con diabete possano permettersi una maggiore “libertà alimentare” grazie ad un miglior controllo dell’alimentazione e alla conta dei carboidrati nei cibi.



Dopo la prima tappa di Milano, il roadshow toccherà quest’anno sei città in tutta Italia: Bologna, Firenze, Napoli, Palermo, Cagliari e Roma. 
Durante gli incontri, sarà promosso il dibattito tra communities, blogger, associazioni locali ed esperti sulla relazione tra diabete e alimentazione, con particolare attenzione ai benefici che le persone con diabete posso trarre dall’utilizzo della app, unendo le ricette della tradizionale cucina regionale al nuovo approccio tecnologico di Chount.it. 

LEGGI ANCHE:  

COME CURARE NATURALMENTE IL DIABETE

COMBATTERE IL DIABETE CON L'OLIO DI OLIVA 

COSA FARE IN CASO DI DIABETE DURANTE LA GRAVIDANZA


Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo e iscriviti alla nostra pagina facebook “Dieta e Nutrizione Dr. Bianchini” ed al nostro profilo "DrBianchiniD" su Twitter.
Segui anche il nostro blog www.dietabianchini.com tramite email per non perdere altri articoli, curiosità e consigli!!

Se vuoi ricevere una consulenza nutrizionale personalizzata contattaci su studiodavidebianchini@gmail.com  o al 3496188000.

-->

15 commenti:

  1. Ottima app. Ma quindi ognuno può dare il contributo con i cibi che preferisce? E se ci sono errori?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella domanda! Bisognerebbe girarla a chi ha realizzato l'app.

      Elimina
  2. wow non la conoscevo!!!


    New post <3
    http://chicstuds.blogspot.it/2013/06/cashmire.html

    RispondiElimina
  3. App molto utile, ma vedere scritto nero su bianco la quantità precisa dei carboidrati consumati sarebbe un colpo ahah!
    Torna presto a trovarmi su Cosa Mi Metto???
    Win a pair of baroque sunglasses!!

    RispondiElimina
  4. Non la conoscevo, provo a scaricarla
    Alessandra
    www.alessandrastyle.com

    RispondiElimina
  5. Un'app molto interessante e utile!
    Alessia
    THECHILICOOL
    FACEBOOK
    Video YOUTUBE
    Kiss

    RispondiElimina
  6. App deliziosa ...da scaricare! :D


    Kiss ♥
    BecomingTrendy | Follow me on FB & Bloglovin'

    RispondiElimina
  7. Ciao vengo da Il Trova Blog e sono tua follower e complimenti per il tuo blog.
    Vieni a farmi visita anche tu qui? ^_^
    http://ilmondodiladyfantasya.blogspot.com/
    http://pandoramagicoscrigno.blogspot.it/
    https://www.facebook.com/pages/Il-Mondo-di-Lady-Fantasya/216088515112714
    Claudia

    RispondiElimina
  8. Le inventano proprio tutte :P
    Non la conoscevo!

    RispondiElimina
  9. Credo che sia un'ottima idea, non per chi vuole dimagrire, ma per chi è diabetico!
    Giulia

    New post: http://www.lamodeouicestmoi.blogspot.it/2013/06/babo.html

    RispondiElimina

Grazie per aver lasciato un commento. La risponderemo quanto prima