Inserisci Menù

lunedì 20 maggio 2013

Donne curvy più intelligenti?


Secondo gli studi condotti dalle università americane di Santa Barbara e di Pittsburg, pubblicata sulla rivista "Evolution and human behaviour ", su un campione di 16mila donne, è emerso che le donne curvy siano decisamente più intelligenti delle magre e addirittura partoriscano figli con un Q.I maggiore. Sicuramente starete sgranando gli occhi!


foto: Elisa D'Ospina



Secondo gli studiosi californiani, le donne con un maggior distacco tra la misura dei fianchi e quella della vita hanno raggiunto punteggi decisamente più alti ai test d’intelligenza, ritenendo che il valore ideale di distacco tra la vita e i fianchi deve essere compresa fra 0.6 e 0.7, ovvero, più i fianchi sono larghi, più il cervello è sviluppato!  Ma sarà vero?


-->  

Secondo la ricerca ciò è determinato dal fatto che le donne più in carne, durante i nove mesi di gravidanza, sono in grado di secernere maggiori quantità di acidi grassi omega-3 (gli acidi grassi che rivestono il grasso situato sui fianchi e le cosce femminili), rispetto alle donne magre e proprio questi grassi, sarebbero alla base di uno sviluppo migliore dell’intelletto del feto. Per questo oltre ad essere più intelligenti partorirebbero figli con maggiori attitudini intellettive. Queste sostanze avrebbero, infatti,  un ruolo fondamentale nello sviluppo del cervello dei figli durante la gravidanza. Al contrario donne magre e dal fisico minuto avrebbero bambini con risultati meno brillanti ai test d'intelligenza. 


Se a questi dati si aggiunge quello secondo il quale le donne mordide sarebbero sempre più apprezzate dagli uomini (su un campione di maschi fra i 25 e i 50 anni, il 45 per cento degli intervistati gradirebbe andare con una ragazza un pò più in carne. Mentre il 31 per cento degli uomini le considera seducenti) la rivincita della bellezza mediterranea sembra essere scontata sul modello nordico di donne snelle (e inarrivabili). Commenti positivi sullo studio americano sono arrivati da Paula Hall, psicologa e sessuologa di “Relate”: “Una ricerca che riveli che si può essere sexy e intelligenti è sicuramente una gran cosa – ha detto l’esperta al Sunday Times – perché dimostra finalmente che le donne procaci non sono solo migliori a crescere i figli, cucinare e a fare i lavori domestici, ma sono anche dotate di intelletto”.
Insomma, si riconosce alle donne formose non solo di essere in grado di essere attraenti e procreare ma anche di essere sveglie ed intelligenti.




Qualche esempio di donna curvy di successo?
Nadia Santini (chef del ristorante 'Dal Pescatore' di Canneto sull'Oglio premiata come migliore chef donna del mondo in occasione della notte dei World’s 50 Best Restaurants lo scorso 29 aprile a Londra), Marissa Meyer (icona di genere per la nomina ad AD di Yahoo a soli 37 anni e con una gravidanza in corso), Sheryl Sandberg (Lady Facebook, numero due dell’azienda, per Forbes è la quinta donna più potente del mondo e autrice del libro manifesto femminista “Facciamoci Avanti”), l'ex primo ministro inglese Margaret Thatcher e la scrittrice e poetessa americana Maya Angelou, vincitrice di un Pulizer, giusto per citarne qualcuna.

Voi cosa ne pensate? Meglio essere curvy o skinny?

Noi siamo un pò scettici a riguardo ma vi lascio riflettere con le parole dell'incipit di Phenomenal Women di Maya Angelou, tradotto in italiano dalla nostra amica di My Vintage Curves:

Le  belle donne si chiedono  
quale sia il mio segreto.
Non sono carina o fatta per indossare
abiti con taglie da modella.
Ma appena lo dico,
loro pensano che menta.
Io dico,
è nella capacità delle mie braccia,
nell’ampiezza dei miei fianchi,
nel ritmo del mio passo,
nella piega delle mie labbra.
Sono una donna, 
straordinariamente.
Una donna straordinaria,
questa sono io.
 

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo e iscriviti alla nostra pagina facebook “Dieta e Nutrizione Dr. Bianchini” ed al nostro profilo "DrBianchiniD" su Twitter.
Segui anche il nostro blog http://dietabianchini.blogspot.it tramite email per non perdere altri articoli, curiosità e consigli!!

Se vuoi ricevere una consulenza nutrizionale personalizzata contattaci su studiodavidebianchini@gmail.com  o al 3496188000.
-->

45 commenti:

  1. ma che post interessante!!! vedi quante cose si scoprono??? un bacio
    LA MODE OUI C'EST MOI
    FACEBOOK
    BLOGLOVIN
    TWITTER

    RispondiElimina
  2. Grazie di avermi citata! Anche se non sono davvero convinta della veridicità assoluta di questa ricerca mi fa piacere vedere che, per una volta, essere curvy (in particolare "culona", come mi definisco io scherzosamente) possa costituire un vantaggio nella nostra società

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' stato un piacere citarti visto che, come ti avevo già scritto sul tuo blog, mi era piaciuta molto questa citazione di Maria Angelou!
      Per quanto riguarda la ricerca, anche noi siamo un pò scettici ma ci tenevamo comunque a postarla per dimostrare che l'anoressia non può e non deve essere un obiettivo a cui si aspira. Va bene dimagrire, va bene imparare a mangiare sano, va bene non essere obesi, ma un pò di curve non fanno male! :)

      Elimina
  3. carino questo post, buono a sapersi ;)
    torna a trovarmi sul mio blog
    GIVEAWAY con Gioie di Bijoux
    Facebook Page

    RispondiElimina
  4. Non credo il punto sia su "meglio essere curvy o skinny?". Non è esattamente una scelta. Per conformazione fisica, io sono più skinny che curvy e per questo spero di non essere completamente scema XD


    THE RED GIRL SMILE - fashion and beauty blog

    Facebook page
    Twitter account

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti lo studio è stato fatto con l'obbiettivo, credo, di sfatare quel falso mito che vedeva la donna curvy una buona casalinga e basta, più che per denigrare le donne magre. Ad ogni modo ogni eventuale correlazione tra stato fisico estetico e intelligenza risulta abbastanza dura da digerire oggigiorno.

      Elimina
  5. ci avevo già scritto un articolo tempo fa..mah non credo ci sia questa correlazione tra forme generose e materia grigia sinceramente sai?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti anche noi siamo scettici a riguardo!

      Elimina
  6. Meglio essere se stessi: è questo il segreto di stare bene. Magre o tonde non importa, basta che si ha una consapevolezza sana del proprio corpo. Che tanto ad essere stupidi ci vuole un attimo :D :D

    RispondiElimina
  7. Forse non sara' esatta la correlazione tra forme fisiche e intelligenza ma almeno per una volta essere curvy ha un suo pregio!!!!

    RispondiElimina
  8. dopo questa lettura...la mia giornata sarà più felice :)

    RispondiElimina
  9. Addirittura.. mi sembra una cosa esagerata!

    Carmelyta'sRoom

    Pagina di Facebook : Carmelyta'sWorld

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come già scritto sopra, in effetti lo studio è stato fatto con l'obbiettivo, credo, di sfatare quel falso mito che vedeva la donna curvy una buona casalinga e basta, più che per denigrare le donne magre. Ad ogni modo ogni eventuale correlazione tra stato fisico estetico e intelligenza risulta abbastanza dura da digerire oggigiorno.

      Elimina
  10. Uno studio interessante. Ma chissà se sarà vero!!

    Alessia
    THE CHILI COOL
    FACEBOOK
    Video Outfit YOUTUBE
    Kiss

    RispondiElimina
  11. Credo che l'intelligenza dipenda da tutt'altro.. ma il post è davvero molto interessante :D
    Daniela
    kaosmagazine.it

    RispondiElimina
  12. vabbhè le bionde sono oche e bla bla... ci credo poco!

    RispondiElimina
  13. ma che post interessante! un po "folle" perchè ovviamente non ci credo ma le donne curvy sono piu belle di quelle super skinny/morte :D
    xoxo
    Syriously in Fashion
    Syriously Facebook Page

    RispondiElimina
  14. Ovviamente non ci credo, e poi avere più differenza tra vita e fianchi non vuol dire essere curvy!
    E comunque io sono sempre per quelle skinny! :)

    RispondiElimina
  15. ma è vero??

    un bacino
    http://www.bluenailgirl.com/2013/05/outfit-zara-rumjungle-coccinelle-fashionblogger.html

    RispondiElimina
  16. mi domando se sia vero!!


    New post <3
    http://chicstuds.blogspot.it/2013/05/wedding-party.html

    RispondiElimina
  17. Mah..alcune ricerche sono proprio strane..Io sono curvy ma non mi pare di essere più intelligente di mia sorella che è magra..anzi forse è il contrario!

    XOXO

    Cami

    Paillettes&Champagne

    RispondiElimina
  18. mmmm l'ho sempre saputo che le mie curve servivano a qualcosa!!! ahuahuahauhhauahu!
    un bacione
    www.pescaralovesfashion.com

    RispondiElimina
  19. Io penso che in tutto , nella vita , è giusto essere in mezzo :)



    Kiss ♥
    BecomingTrendy | Follow me on FB & Bloglovin'

    RispondiElimina
  20. che la donna curvy venga identificata come casalinga onestamente non la credo una cosa possibile... o meglio... è proprio assurda... assurdo quasi quanto il peso che determina l'intelligenza... sono scettica!

    Federica
    La ragazza dai capelli rossi

    RispondiElimina
  21. Io direi che non è questione di decidere se è meglio essere curvy o skinny. Direi che la natura ti dà un corpo e sta a te mantenerlo in forma, sano.
    Io sono una persona normale, magra, ma onestamente non vorrei essere né skinny né curvy. Sto bene così.
    Quanto alla ricerca, non so se credervi o meno...io ho la vita stretta e il sedere prominente eppure non sono curvy...spero che i miei figli vengano con un buon Q.I.
    Battute a parte, non credo che le curve determinino l'intelligenza di una donna: conosco persone magre intelligenti e persone curvy superficiali e viceversa ovviamente. Secondo me dipende più dal background culturale e familiare.
    Non mi fido molto di questo studio..

    Greta
    In Moda Veritas

    RispondiElimina
  22. Non che sia veramente così, perché ognuna di noi e diversa.

    BACI <3

    RispondiElimina
  23. Ma non ci credo molto!
    Alessandra
    www.alessandrastyle.com

    RispondiElimina
  24. Non credo sia veritiero, ogni donna è diversa e ognuna ha un proprio modo di pensare e agire a prescindere da curvy o skinny!
    baci

    RispondiElimina
  25. Credo si potrebbero fare tanti esempi di persone filiformi dal cervello mastodontico, non credo che Rita Levi Montalcini si potesse definire curvy... comunque è sempre interessante leggere questi post

    RispondiElimina
  26. interessante
    passa sul mio blog www.whosdaf.com
    take a look at www.whosdaf.com
    like my fbpage https://www.facebook.com/whosdaf?ref=hl <3

    RispondiElimina
  27. Il post è davvero interessante, ma io penso che da questa ricerca siano emerse un mucchio di cavolate. I ricercatori californiani farebbero meglio a cambiare mestiere. Tra l'altro dimenticano di dire che il sovrappeso in gravidanza è particolarmente pericoloso per il bambino che deve nascere ecc ecc.

    Un bacione*

    Rock'n'Mode

    RispondiElimina
  28. Sono un poco scettica sulla ricerca! Forse è stata fatta con lo scopo di "rivalutare" la donna curvy ma dubito che essere curvy o meno incida sull'intelligenza!
    baci
    http://blog.dorafashionspace.com

    RispondiElimina
  29. Ti ho letta molto volentieri e alla domanda è meglio essere curvy o skinny rispondo.... È meglio essere sè stesse! Credo che ci siano intelligenti e non in entrambe le fisionomie, come il fattore simpatia.... Buona giornata cara!

    RispondiElimina
  30. Post interessante, ma ci credo poco in queste cose!

    RispondiElimina
  31. Secondo me ognuno ha una propria fisicità e deve arrivare alla pace dei sensi, ovvero accettarsi per come si è. Io ad esempio sono skinny, e lo sono sempre stata... non nego che vorrei qualche curva in più... ^_^ Sicuramente penso che per gli uomini non sia affatto sensuale toccare delle ossa, ammesso che non amino il gusto del macabro! ;-)

    Eli | The Gummy Sweet

    RispondiElimina
  32. Questa mi è proprio nuova, ma è una cosa interessante! Forse inizierò ad apprezzare di più le mie curvette :D

    Only Shopping Blog

    RispondiElimina

Grazie per aver lasciato un commento. La risponderemo quanto prima