Inserisci Menù

domenica 30 dicembre 2012

Le proprietà dei legumi



Si sente continuamente parlare dell’importanza dei legumi in una dieta sana ed equilibrata. Io stesso, ai miei pazienti, consiglio di mangiare i legumi almeno 3 volte alla settimana.
Ma, vi siete mai chiesti perché i legumi sono così importanti per la nostra salute?


Le lenticchie, i fagioli, i ceci, i piselli, le fave e tutte le leguminose hanno un elevato valore energetico e contengono un'elevata quantità di proteine e di fibre, molto preziose per il metabolismo e soprattutto in regime di dieta, in quanto aiutano a raggiungere facilmente la sensazione di sazietà.

Ad esempio le lenticchie sono ricche di fibre, sali minerali e vitamine del gruppo B. Sono molto indicate nella prevenzione dell’arteriosclerosi e per migliorare i processi di memorizzazione. Hanno inoltre elevate proprietà antiossidanti e fungono da potente equilibratore del sistema nervoso, con azione antidepressiva e antipsicotica


I fagioli contengono anch’essi elevate quantità di fibre e proteine, rappresentano una valida alternativa al consumo di carne e sono in grado di equilibrare la dieta dal punto di vista della proporzione tra glucidi, lipidi e proteine. In particolare, i fagioli sono in grado di favorire la diminuzione dei livelli di colesterolo e glicemia nel nostro organismo e sono molto indicati per prevenire problemi intestinali, stitichezza ed emorroidi.


I ceci contengono le stesse proprietà dei fagioli, con la differenza che sono più calorici. Infatti, i ceci secchi contengono 316 kcal per 100g di prodotto, che scendono a 120 kcal una volta bolliti. 

I piselli freschi, invece, sono un alimento ipocalorico (75 kcal per 100 g di prodotto) costituito da circa il 79% di acqua. Inoltre, come tutti i legumi, hanno un buon contenuto di proteine vegetali, sono ricchi di potassio, fosforo, calcio, ferro e di  vitamina C e B.
I piselli, inoltre, contengono meno amido rispetto agli latri legumi e risultano più digeribili. Hanno proprietà diuretiche, stimolano il transito intestinale grazie alle loro fibre, aiutano a rafforzare il sistema immunitario, costituiscono una buona fonte di ferro e sono molto utili nei casi di anemia. Inoltre i piselli apportano benefici nei casi di astenia, affezioni cardiache e vascolari, stress, tensioni nervose e, per il loro contenuto di fitoestrogeni, risultano anche  efficaci ad alleviare i sintomi della menopausa quali vampate di calore e irritabilità. 


Anche le fave svolgono un'azione energizzante, tonica e diuretica, oltre che lassativa grazie alle fibre in esse contenute. Sono indicate nel caso di infezioni all'apparato urinario, nelle calcolosi, nei soggetti debilitati e nei casi di affaticamento fisico e mentale. Inoltre la loro somministrazione (così come quella dei piselli e della verbania) non è indicata nei casi di una rara malattia genetica: il favismo, dovuta alla carenza di glucosio-6-fosfato deidrogenasi (G6PD), un enzima chiave della via dei pentoso fosfati, che comporta crisi emolitiche (distruzione dei globuli rossi) con ittero.


Tra gli effetti indesiderati dei legumi, dobbiamo segnalare, però, le inalazioni di gas che possono comportare. Queste sono dovute alla scarsa digeribilità del nostro organizmo di alcuni zuccheri presenti nei legumi (come il raffinosio e lo stachiosio), che arrivano così praticamente integri nell'intestino crasso dove fermentano producendo gas, soprattutto metano. L'inconveniente, però,  si può ridurre passandoli oppure con il consumo congiunto di cereali oppure con l'aggiunta di semi di finocchio o di alloro all'acqua di cottura.


Tratto dal mio articolo scritto per il blog Comunikafood il 7 novembre 2012.

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo e iscriviti alla nostra pagina facebook “Dieta e Nutrizione Dr. Bianchini” ed al nostro profilo "DrBianchiniD" su Twitter.
Segui anche il nostro blog http://dietabianchini.blogspot.it tramite email per non perdere altri articoli, curiosità e consigli!!

Se vuoi ricevere una consulenza nutrizionale personalizzata contattaci su studiodavidebianchini@gmail.com  o al 3496188000.
A.P.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver lasciato un commento. La risponderemo quanto prima