Inserisci Menù

venerdì 7 dicembre 2012

Aceto di mele alleato di bellezza

Una mela al giorno leva il medico d torno si sa....ma... avete mai pensato che dalle mele è possibile ricavare un aceto, l'aceto di mele appunto, in grado di renderci più belle?
Ebbene sì, l’aceto di mele è buono per la pelle, per l’organismo e per i capelli, in più non costa tanto e dura a lungo.


E'  molto ricco di potassio, quindi previene la perdita dei capelli e fortifica i denti, contiene calcio, è dunque perfetto per ossa e denti forti, è ricco di pectina, sostanza che regola la pressione sanguigna e riduce il colesterolo cattivo, contiene fosforo e ferro, è tonificante, combatte i batteri e i funghi e riequilibra l’acidità di stomaco.


L’aceto di mele può essere utilizzato per schiarire le macchie della pelle: basta tamponarlo sulle macchie ogni sera prima di andare a letto e gli effetti sono visibili in poco tempo, con applicazioni costanti tutte le sere, è utile anche per migliorare l’aspetto della pelle, dall’interno: vi consigliamo di berne un cucchiaio ogni mattina diluito in un bicchiere d’acqua e la pelle apparirà più pulita e luminosa dopo un trattamento di alcune settimane.


Inoltre è utile per potenziare il metabolismo e bruciare meglio le calorie e per lucidare i capelli dopo averli lavati: diluite un paio di cucchiai di aceto di mele in due litri d’acqua e fate l’ultimo risciacquo con questo mix: l’aceto ha il compito di chiudere le squame delle cuticole dei capelli e renderli lucidi perché riflettono meglio la luce, elimina anche il calcare e ogni residuo di shampoo e balsamo.
 

Ancora l’aceto di mele, lo suggeriamo per combattere le vene varicose, tamponando la pelle con una spugnetta imbevuta di aceto di mele alla sera e alla mattina, i risultati arriveranno dopo qualche settimana, ma la costanza è essenziale, provate un trattamento all’aceto di mele della durata di un mese per dare sprint all’organismo: ogni mattina bevetene un cucchiaio diluito in un bicchiere d’acqua tiepida, prima di fare colazione, per questo trattamento una bottiglia media di aceto di mele sarà più che sufficiente e i risultati inizieranno ad arrivare dalle 3 settimane in poi.



Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo e iscriviti alla nostra pagina facebook “Dieta e Nutrizione Dr. Bianchini” ed al nostro profilo "DrBianchiniD" su Twitter.

Se vuoi ricevere una consulenza nutrizionale personalizzata contattaci su studiodavidebianchini@gmail.com  o al 3496188000.

2 commenti:

  1. Molti mi stanno chiedendo delle proprietà dimagranti dell'aceto di mele. Ad integrazione dell'articolo vorrei quindi aggiungere che è dimostrato che i minerali contenuti nell'aceto di mele aiutino a migliorare lo stato di salute. In particolare però gli effetti dimagranti pare non siano tra le proprietà accertate. In questo caso quindi non si può dire se funzioni o meno. Non c'è nemmeno indicazione sulla potenza dell'effetto che dovrebbe avere, per valutare il rapporto costi/benefici. Viene pero' indicato che da solo non sortisce effetto, ma solo in abbinamento a dieta ipocalorica ed esercizio fisico (i quali invece funzionano anche da soli). In ogni caso pare non abbia effetti negativi provarlo nelle dosi consigliate (1-3 cucchiai prima dei pasti). Resto scettico in attesa di ulteriori studi in merito.

    RispondiElimina
  2. ho letto che va bevuto prima dei pasti..un cucchiaio
    io lo sto già associando con i famosi due bicchieri d'acqua

    RispondiElimina

Grazie per aver lasciato un commento. La risponderemo quanto prima