Inserisci Menù

venerdì 3 agosto 2012

Fare uso di energy drinks si o no?


Oggi voglio parlarvi degli Energy drinks, bevande energetiche diffuse negli ultimi anni in Italia e nel resto del mondo soprattutto negli over 30 e molto usate soprattutto da chi pratica sport.


Sono generalmente vendute in lattine e contengono in linea di massima caffeina (in genere una quantità lievemente superiore o equivalente agli 80-85 mg di una tazzina di caffè e decisamente superiore ai 23 mg di una classica Coca Cola), o altri stimolanti quali guaranà (contenente altra caffeina) o ginseng. La più venduta (in virtù anche di una fortissima pressione pubblicitaria) è la Red Bull, che contiene come ingredienti principali oltre alla caffeina, l’aminoacido taurina e glucuronato. 

Ma, sono davvero così utili per reintegrare i sali minerali persi durante l’attività fisica o per ridarci la carica quando siamo carenti di energie o sono dannosi per la nostra salute?
  




In alcuni paesi europei ed extra-europei non è stata concessa l'autorizzazione all'immissione in commercio degli Energy Drinks perchè bisogna sapere che gli   energy drink contengono una percentuale di acido tale da corrodere  lo smalto dentale.
L’ha scoperto un gruppo di scienziati della Southern Illinois University. L’esperimento è stato effettuato immergendo campioni di smalto dentale umano nella bevanda per 15 minuti e poi nella saliva artificiale per due ore, secondo i ricercatori una media di 4 lattine al giorno di questo genere di bevande potrebbe causare ai denti danni irreversibili.

Negli ultimi anni in Italia e nel resto del mondo si è registrato un aumento consistente del consumo di bevande energetiche. Questo tipo di bevande vengono vendute in lattine e contengono caffeina , a volte altri stimolanti quali, guaranà  ginseng. Questi drink sono diventati i protagonisti di un nuovo modo di consumare l’alcool. Infatti tra i giovani, l’assunzione di cocktail a base di Energy Drink e alcolici, e soprattutto superalcolici, è oggi una moda molto diffusa.



In Francia, il Ministero della Sanità ha stabilito che gli Energy Drinks potrebbero avere effetti indesiderati sul metabolismo e sulla pressione arteriosa e li ha classificati come medicinali, impedendone di fatto la distribuzione, anche la Danimarca e la Norvegia non ne hanno autorizzato la vendita, in Gran Bretagna, infine, il commercio di tali bevande è consentito liberamente, ma è sconsigliato l’uso alle donne in gravidanza, ai minori e alle persone a rischio cardiovascolare.




Ma gli energy drinks sono davvero bevande pericolose? In alcuni soggetti, l’assunzione di energy drinks può causare un eccessivo aumento della frequenza cardiaca ed un incremento della pressione arteriosa, come tutte le bevande contenenti caffeina, dovrebbe essere sconsigliata in pazienti affetti da cardiopatie congenite, insomma, pur non trattandosi di bevande che presentano una spiccata tossicità se assunte da soggetti sani, sono comunque bevande che in determinate condizioni possono essere pericolose per la salute.

L’uso della miscela energy drinks /alcool nasce dalla voglia, da parte di chi la consuma, di una bevanda che abbia gli effetti euforizzanti dell’alcool, ma che contemporaneamente non stordisca, possono in effetti dare l’illusione di combattere efficacemente gli effetti sedativi dell’alcool, ma lo stato di ebbrezza viene piuttosto mascherato, mentre segnali coma la fatica e la sonnolenza sono solo attenuati e restano in agguato, poiché la concentrazione ematica di alcool non viene modificata.



Una volta terminati gli effimeri effetti della bevanda energetica, la sbornia si può materializzare con il suo sgradevole corteo di sintomi: vomito, cefalea, disequilibrio, sonno, infine la disidratazione, che è una condizione aggravata sia dalla caffeina che dall’alcool ed eventualmente anche dall’esercizio fisico praticato dai giovani in discoteca.



Noi vi consigliamo di usare energizzanti naturali e rigorosamente senza abbinarli all'alcool!

Con oggi vi salutiamo augurandovi buone vacanze. Ci rivediamo il 20 agosto con tanti nuovi post sulla corretta nutrizione, sullo sport e con tante nuove rubriche e sorprese per tutti voi!

Buone vacanze.


Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo e iscriviti alla nostra pagina facebook “Dieta e Nutrizione Dr. Bianchini” ed al nostro profilo "DrBianchiniD" su Twitter.


Se vuoi ricevere una consulenza nutrizionale personalizzata contattaci su studiodavidebianchini@gmail.com  o al 3496188000.

2 commenti:

Grazie per aver lasciato un commento. La risponderemo quanto prima