Inserisci Menù

lunedì 30 luglio 2012

Perdi peso respirando


Oggi iniziamo una nuova collaborazione con la Dott.ssa Raffaella Orlando, psicologa, la quale ci illustra l’importanza della corretta respirazione per la perdita di peso.
Il connubio tra nutrizione e psicologia è molto forte, basta pensare che io stesso consiglio di rivolgersi ad uno psicologo in caso di disturbi dell’alimentazione quali anoressia, bulimia, binge eating desorders, etc.
Ma vediamo nel dettaglio cosa ci consiglia la nostra psicologa:

Quando parliamo di dimagrimento, l’attenzione è continuamente indirizzata sulle calorie consumate, su quelle introdotte ogni giorno, sui nutrienti ma, difficilmente sentiamo parlare di ossigeno".



La Respirazione è il principale “agente di regolazione” del nostro organismo, è la nostra più potente cura di bellezza.
Il corretto uso del diaframma  migliora le nostre prestazioni fisiche ed il nostro aspetto esteriore.
La respirazione stimola il metabolismo,rafforza il sistema immunitario e tonifica i muscoli, contribuisce in sostanza alla trasformazione dell’ossigeno in un “carburante” in grado di metabolizzare grassi, proteine e carboidrati.
Quando la respirazione è disfunzionale  si introduce meno ossigeno del necessario, con un  consequenziale rallentamento del metabolismo che espone al  rischio di aumento di peso, in particolare  nella zona addominale.



L’ossigeno è infatti un nutriente essenziale nel corpo umano e  tutto il metabolismo corporeo è condizionato dall’ossigeno introdotto con la respirazione, trasportato ed assimilato dalle cellule.

Per “bruciare”un solo grammo di grasso corporeo occorrono ben due litri di ossigeno.

Se l’ossigeno manca, si riduce il generale  funzionamento del nostro corpo.
Molteplici sono i fattori che  incidono negativamente sulla qualità del respiro,tra questi ritroviamo gli stressor emozionali e  gli stati ansiosi che, facendo prevalere la fase inspiratoria attivano eccessivamente il sistema nervoso simpatico.
Tendiamo ad adottare inconsapevolmente una respirazione “di petto”, che privilegia la parte alta del torace e riduce al minimo il lavoro del diaframma, che invece consentirebbe di far fluire più aria.


Uno stato Ottimale di  BenEssere richiede dunque il ripristino di una corretta modalità respiratoria.
La Respirazione è la più potente arma di Bellezza di cui disponiamo,usiamola con cura.”


BUONA RESPIRAZIONE A TUTTI!

Dott.ssa Raffaella Orlando


Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo e iscriviti alla nostra pagina facebook “Dieta e Nutrizione Dr. Bianchini” ed al nostro profilo "DrBianchiniD" su Twitter.
Segui anche il nostro blog http://dietabianchini.blogspot.it tramite email per non perdere altri articoli, curiosità e consigli!!

Se vuoi ricevere una consulenza nutrizionale personalizzata contattaci su studiodavidebianchini@gmail.com  o al 3496188000.

La muscolatura respiratoria ha le stesse caratteristiche
fisiologiche di quella scheletrica e quindi può venire allenata in modo specifico e mirato.
Respirare nel modo giusto, alternando con esattezza e congruenza inspirazioni ed espirazioni secondo il movimento,
è dunque di fondamentaleLa muscolatura respiratoria ha le stesse caratteristiche
fisiologiche di quella scheletrica e quindi può venire allenata in modo specifico e mirato.
Respirare nel modo giusto, alternando con esattezza e congruenza inspirazioni ed espirazioni secondo il movimento,
è dunque di fondamentale

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver lasciato un commento. La risponderemo quanto prima