Inserisci Menù

giovedì 12 luglio 2012

Dimagrire con lo shopping



Da qualche giorno sono iniziati i saldi e la corsa per i negozi alla ricerca delle occasioni migliori. Possiamo approfittarne non solo per cercare il nostro capo preferito al miglior prezzo, ma anche per far fruttare una giornata di shopping facendola diventare un utile esercizio dimagrante e rimetterci in forma correndo da un negozio all'altro.
Ebbene si, i saldi, attesi da tutti per acquistare i best seller della stagione in corso a metà prezzo,oltre a farci fare degli “affari” nello shopping possono anche farci dimagrire… divertendoci!



Che lo shopping facesse bene all’umore è ormai risaputo da tutti, ma a scoprire che a ricevere benefici da un giro tra i negozi è anche la nostra linea è stato uno studio inglese, commissionato dalla catena di negozi Debenhams e riportata sul quotidiano Daily Mail.

Muoversi a piedi per la città, portandosi dietro shopper più o meno pesanti, uscire ed entrare dai negozi, fa sudare, anche se non ce ne accorgiamo e fa bruciare fino a 200 calorie all’ora
L’organismo, quindi, ha bisogno di reintegrare i liquidi persi ed uno snack liquido nei vari momenti della giornata è l’ideale, meglio se ricco di sali minerali e vitamine, come le spremute di frutta o i frullati (entrambi non zuccherati). 
In più camminare e bere insieme aiuta a eliminare i gonfiori e a snellire la figura!


Forse non ci avete mai pensato, ma la corsa allo sconto potrebbe essere annoverata tra le varie discipline sportive, per almeno cinque buoni motivi:

1. Si bruciano molte calorie: un’ora di shopping fa bruciare almeno 150 kcal tra camminata, prova degli abiti ed eventuali scale (niente ascensore, si perde tempo).
2. Si tonificano gambe e glutei. Camminare a passo spedito non serve solo a visitare più negozi, ma anche a potenziare polpacci, quadricipiti, glutei e addominali.
3. Si irrobustiscono le braccia. La quantità di pacchi e shopper che siete in grado di portare a spasso senza lamentarvi pur di accaparrarvi il meglio dei saldi è di certo molto superiore a quella che sopportate con fatica in palestra!

4. Si potenzia la resistenza alla fatica. Per camminare ore e ore sotto il sole ci vuole molta resistenza fisica.
5. Si implementano le prestazioni in velocità. Lo scatto che siete in grado di fare di fronte all’ultimo capo al 70% può essere quasi paragonato a quello di un centometrista, vero?


Infine qualche trucco e consiglio per trasformare il pomeriggio di shopping in una sessione di allenamento super-intensiva.

Il primo è dotarsi di un carico aggiuntivo
Proprio come in palestra, se al semplice esercizio a corpo libero aggiungete un peso ulteriore, il muscolo lavora di più: in questo caso la zavorra perfetta è uno zainetto riempito con un paio di bottigliette d’acqua o spremute di frutta (vi ricordo che devono essere assolutamente non zuccherate). Tenendolo sulle spalle potrete bruciare altre 60 calorie extra all’ora ed avere una riserva idrica per reintegrare i liquidi persi con lo sforzo.

Anche lasciare a casa la carta di credito aiuta a bruciare di più: secondo diverse ricerche scientifiche, chi paga in contanti tende a ponderare maggiormente l’acquisto.Il che significa girare più negozi per confrontare i prezzi, senza contare le tappe forzate agli sportelli Bancomat: sono altre 50 calorie all’ora che se ne vanno!


Altra idea è quella di dotarsi di un paio di scarpe con la suola arcuata, progettate per potenziare l’effetto tonificante della camminata: oltre ai bikini nuovi, in spiaggia sfoggerete un kg in meno e un lato B da urlo.


Ultima ma non per questo meno efficace: evitare di fermarsi al bar e consumare gelati o bevande zuccherate che possono rendere vani tutti i vostri sforzi dimagranti!

Statisticamente, una donna in vena di acquisti percorre mediamente 4,7 chilometri al giorno, per un giro di shopping di almeno due ore e mezza, mentre l’uomo due chilometri e mezzo, con una duratadi solo 50 minuti.
Quindi basterebbero tre ore di shopping per bruciare completamente le calorie assunte, ad esempio, con un  Big Mac.



Fare shopping ogni giorno, forse vi manderà velocemente sul lastrico, ma in cambio vi farà bruciare ben 48.000 calorie all’anno, cioè l’equivalente delle calorie consumate percorrendo una distanza di 248 chilometri a piedi, più di quella tra Roma e Napoli!



Ed ora non mi resta che augurarvi buono shopping!

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo e iscriviti alla nostra pagina facebook “Dieta e Nutrizione Dr. Bianchini” ed al nostro profilo "DrBianchiniD" su Twitter.

Se vuoi ricevere una consulenza nutrizionale personalizzata contattaci su studiodavidebianchini@gmail.com  o al 3496188000.

A.P.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver lasciato un commento. La risponderemo quanto prima